Eritritolo

Eritritolo
  • L'  eritritolo  è un tipo di carboidrato chiamato alcool di zucchero o poliolo.
  • L'eritritolo è unico rispetto ad altri alcoli zuccherini perché contiene zero calorie.
  • L'eritritolo si trova naturalmente in una varietà di cibi (p. es., uva, funghi, pere e anguria) e in alcuni cibi e bevande fermentati come birra, formaggio, sake, salsa di soia e vino. L'eritritolo viene anche prodotto commercialmente utilizzando la fermentazione.
  • La sicurezza dell'eritritolo è stata confermata da numerose autorità sanitarie in tutto il mondo, tra cui la Food and Drug Administration statunitense e l'Organizzazione mondiale della sanità.
  • L'eritritolo non influisce sulla glicemia o sulla secrezione di insulina e contribuisce alla salute orale.

LE BASI DELL'ERITRITOLO

L'eritritolo  è un tipo di carboidrato chiamato alcool di zucchero , o poliolo, che é un composto idrosolubile che si trova naturalmente in molti frutti e verdure. Viene anche prodotto commercialmente per fermentazione da uno zucchero semplice derivato dal mais, chiamato destrosio. È usato come dolcificante a zero calorie per aiutare a sostituire le calorie dei carboidrati e degli zuccheri negli alimenti e nelle bevande confezionati. Oltre a fornire dolcezza, l'eritritolo aiuta anche gli alimenti a trattenere l'umidità.

La sicurezza dell'eritritolo è stata esaminata e confermata dalle autorità sanitarie di tutto il mondo. Il Giappone lo ha approvato  per l'uso negli alimenti nel 1990. L'Organizzazione mondiale della sanità (OMS) ha confermato la sua sicurezza nel 1999 e nel 2001 anche la Food and Drug Administration (FDA) statunitense ha riconosciuto questo dolcificante  come sicuro .

Sebbene la sicurezza dell'eritritolo e di altri alcoli zuccherini sia ben documentata, alcuni alcoli zuccherini, se consumati in quantità eccessive, possono causare disturbi gastrointestinali, tra cui gas, gonfiore e diarrea. Di conseguenza, gli alimenti che contengono alcoli di zucchero sorbitolo o mannitolo devono includere un'avvertenza sulla loro etichetta sui potenziali effetti lassativi.  E' comunque  meglio tollerato del sorbitolo o del mannitolo, quindi gli alimenti che lo contengono non devono recare quell'etichetta di avvertenza.

ERITRITOLO E SALUTE

Come la maggior parte degli alcoli di zucchero, questo prodotto  non è dolce come lo zucchero: è solo circa il 60-80 percento più dolce. La sua mancanza di calorie lo rende  unico tra gli alcoli zuccherini, la maggior parte dei quali ha circa due calorie per grammo (per riferimento, lo zucchero ha circa quattro calorie per grammo). I contributi di questo zucchero "non zucchero" alla salute vanno oltre il potenziale di sostituire le calorie dei carboidrati e dello zucchero nella nostra dieta. Due aree in cui è noto per i suoi effetti positivi sono la salute orale e la glicemia.

Igiene orale

 

È stato dimostrato che gli alcoli di zucchero  apportano benefici alla salute orale in diversi modi. Innanzitutto perché non sono cariogeni: in altre parole, non contribuiscono alla formazione di carie. L'eritritolo inibisce la crescita di un tipo specifico di batteri orali ( Streptococcus mutans ) noti per essere associati alla carie. Pertanto, gli alcoli di zucchero come l'eritritolo non promuovono la carie. Alcuni alcoli di zucchero come lo xilitolo e l'eritritolo sono anche considerati non acidogeni, il che significa che aiutano a ridurre la quantità di acido prodotto dai batteri orali che possono danneggiare lo smalto dei denti. A causa di questi attributi, la FDA ha riconosciuto l'eritritolo e altri alcoli di zucchero come benefici per la salute orale.

Glicemia

L' eritritolo viene assorbito nell'intestino tenue, ma non viene metabolizzato . Invece, viene eliminato invariato dal corpo attraverso l'urina. Questo rende l'eritritolo utile per le persone con diabete perché non fornisce carboidrati, zuccheri o calorie e quindi non influisce sui livelli di glucosio nel sangue o sulla secrezione di insulina.

ASSUNZIONI RACCOMANDATE

Non ci sono raccomandazioni formali per l'assunzione di eritritolo. Sebbene i sintomi di disturbi gastrointestinali siano stati notati con un'assunzione eccessiva, l'eritritolo è considerato ben tollerato fino a un grammo per chilogrammo di peso corporeo al giorno, che sarebbe 68 grammi di eritritolo per una persona che pesa 68 kg.

FONTI ALIMENTARI DI ERITRITOLO

L'eritritolo si trova naturalmente nella frutta come uva, pesche, pere e anguria. Si trova anche nei funghi e negli alimenti fermentati come birra, formaggio, sake, salsa di soia e vino. Oltre agli alimenti integrali, l'eritritolo viene prodotto commercialmente per l'uso in prodotti da forno, bevande, caramelle, gomme da masticare, cioccolatini e pacchetti di dolcificanti da tavola.

[fonte: https://foodinsight.org/what-is-erythritol/]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Privacy Policy Cookie Policy