Benefici dell’ olio di cocco

benefici dell'olio di cocco

20 benefici dell’ olio di cocco per cervello, cuore, articolazioni e molto altro!

Ad oggi, ci sono oltre 1.500 studi che dimostrano che l’olio di cocco è uno degli alimenti più sani del pianeta. Gli usi e i benefici dell’olio di cocco vanno oltre ciò che la maggior parte delle persone sanno, poiché l’olio di cocco – a base di copra o polpa di cocco fresca – è un vero super alimento. 

Non c’è da stupirsi che l’albero di cocco sia considerato “l’albero della vita” in molte località tropicali.

Non c’è dubbio che molte persone siano confuse sull’opportunità o meno di consumare regolarmente olio di cocco, soprattutto dopo il rapporto 2017 dell’American Heart Association (AHA) sui grassi saturi. 

La verità è che, mentre la raccomandazione dell’AHA di ridurre i grassi saturi nella dieta è plausibile, non significa che le persone non possano consumarne per nulla. 

In effetti, l’AHA raccomanda di attenersi a 30 grammi al giorno per gli uomini e 20 grammi al giorno per le donne, ovvero circa 2 cucchiai o 1,33 cucchiai di olio di cocco, rispettivamente.

In effetti, dovremmo sottolineare che l’AHA ha fatto notare che non dobbiamo evitare completamente i grassi saturi  e questo perché il nostro organismo ne ha effettivamente bisogno . Funziona per migliorare il nostro sistema immunitario  e proteggere il fegato dalle tossine.

E mentre l’AHA si concentra su come i grassi saturi possono aumentare i livelli di colesterolo LDL, dobbiamo ricordare che l’olio di cocco agisce per ridurre l’infiammazione in modo naturale. Ridurre l’infiammazione dovrebbe essere il più grande obiettivo di salute di tutti, poiché è la causa principale delle malattie cardiache e di molte altre condizioni.

Quindi, nonostante la risposta in qualche modo negativa all’olio di cocco negli ultimi anni, resta il fatto che l’olio di cocco riduce l’infiammazione, sostiene  la salute cognitiva e cardiaca e aumenta i livelli di energia, solo per citare alcuni dei tanti benefici dell’olio di cocco.

Cos’è l’olio di cocco?

L’olio di cocco viene prodotto premendo la polpa di cocco essiccata, chiamata copra, o la polpa di cocco fresca. Per fare l’olio di cocco, puoi usare un metodo “a secco” o “a umido”.

Ha una consistenza compatta a temperatura ambiente o fredda perché i grassi nell’olio, che sono per lo più grassi saturi, sono costituiti da molecole più piccole. A temperature oltre ai 30 gradi circa, l’olio di cocco si liquefa.

Ha un punto di fumo di circa 350 gradi, il che lo rende un’ottima  opzione per usarlo in cucina. È anche facilmente assorbito dalla pelle grazie alle sue molecole di grasso molto piccole, rendendolo un eccellente idratante per la pelle e il cuoio capelluto.

Tipi di olio di cocco

I numerosi benefici dell’olio di cocco sono disponibili solo con un prodotto di buona qualità. Esistono alcuni tipi di olio di cocco che dovresti conoscere, inclusi i seguenti: 

Olio di cocco vergine: 

l’olio di cocco vergine è il meno raffinato e il più benefico. È fatto con copra, o polpa di cocco essiccata, che viene rimossa dal guscio e pressata per estrarre gli oli naturali. L’olio di cocco vergine ha tipicamente un ottimo sapore di nocciola e dolce.

A volte vedrai “olio di cocco extravergine”, ma non c’è davvero differenza tra vergine ed extravergine quando si tratta di olio di cocco, quindi entrambe le opzioni sono un’ottima scelta.

Olio di cocco raffinato:

l’olio di cocco raffinato viene sottoposto ad un processo di raffinazione che prevede lo sbiancamento e la deodorazione dell’olio.

 A differenza dell’olio di cocco vergine, gli oli raffinati non hanno un gusto o un aroma di cocco evidente. Gli oli di cocco raffinati non sono raccomandati perché molti di essi sono realizzati con temperature elevate e sostanze chimiche aggressive, che possono entrambi distruggere i benefici antiossidanti dell’olio.

CIBO CRUDO

Valori nutrizionali

Migliaia di studi sono stati condotti per scoprire i segreti di questo fantastico superalimento : i grassi sani chiamati acidi grassi a catena media (MCFA). Questi grassi unici includono:

Circa il 62% degli oli nel cocco è costituito da questi tre acidi grassi sani e il 91% del grasso nell’olio di cocco è grasso saturo sano. Questa composizione di grassi lo rende uno dei grassi più benefici del pianeta, come mostra il database dei nutrienti dell’USDA .

La maggior parte dei grassi che consumiamo richiede più tempo per essere digerita, ma gli MCFA presenti nell’olio di cocco forniscono la fonte perfetta di energia perché devono solo passare attraverso un processo in tre fasi per essere trasformati in carburante, a differenza di altri grassi che devono essere eliminati attraverso un processo in 26 fasi!

A differenza degli acidi grassi a catena lunga presenti negli oli vegetali, gli MCFA sono:

  • Più facile da digerire
  • Non prontamente immagazzinato come grasso
  • Antimicrobico e antimicotico
  • Di dimensioni inferiori, consente una più facile permeabilità cellulare per l’energia immediata
  • Elaborati dal fegato, il che significa che vengono immediatamente convertiti in energia invece di essere immagazzinati come grasso

Un cucchiaio di olio di cocco contiene circa 120 calorie, 14 grammi di grassi, nessuna fibra, nessun colesterolo e solo tracce di vitamine e minerali.

olio di cocco
Scarica l’ ebook e scopri come utilizzare l’olio di cocco tutti i giorni

Benefici dell’ olio di cocco per la salute

Secondo la ricerca medica e il database dei nutrienti dell’USDA, l’olio di cocco apporta al nostro organismo i seguenti benefici:

1. Comprovato trattamento naturale della malattia di Alzheimer

La digestione degli MCFA da parte del fegato crea chetoni che sono facilmente accessibili dal cervello per l’energia. I chetoni forniscono energia al cervello senza la necessità di insulina per trasformare il glucosio in energia.

Ricerche recenti hanno dimostrato che il cervello crea effettivamente la propria insulina per elaborare il glucosio e alimentare le cellule cerebrali. Poiché il cervello di un malato di Alzheimer perde la capacità di creare la propria insulina, i chetoni dell’olio di cocco potrebbero creare una fonte alternativa di energia per aiutare a riparare la funzione cerebrale.

2. Azione su malattie cardiache ed ipertensione

L’olio di cocco è ricco di grassi saturi naturali. I grassi saturi non solo aumentano il colesterolo buono (noto come colesterolo HDL) nel tuo corpo, ma aiutano anche a convertire il colesterolo “cattivo” LDL in colesterolo buono. Uno studio crossover randomizzato pubblicato su Evidence-based Complementary and Alternative Medicine ha rilevato che il consumo giornaliero di 2 cucchiai di olio di cocco vergine in adulti giovani e sani, aumenta significativamente il colesterolo HDL. Inoltre, non sono stati segnalati problemi derivanti dall’assunzione giornaliera di olio di cocco vergine per otto settimane.

Aumentando l’HDL nel corpo, aiutiamo  a promuovere la salute del cuore e a ridurre il rischio di malattie cardiache. L’olio di cocco è benefico per il cuore anche perché abbassa i livelli alti di trigliceridi.

3. Tratta UTI e infezioni renali e protegge il fegato

L’olio di cocco è noto per chiarire e migliorare i sintomi delle IVU e le infezioni renali. Gli MCFA nell’olio funzionano come un antibiotico naturale interrompendo il rivestimento lipidico sui batteri e uccidendoli. La ricerca mostra anche che l’olio di cocco protegge direttamente il fegato da eventuali patologie.

L’acqua di cocco aiuta anche a idratare e sostiene qualsiasi processo di guarigione. I medici hanno persino iniettato acqua di cocco per eliminare i calcoli renali. 

Il cocco è un potente super alimento, visti gli enormi benefici per la nostra salute.

4. Riduce l’infiammazione e l’artrite

In uno studio su animali in India, gli alti livelli di antiossidanti presenti nell’olio di cocco vergine (VCO) hanno ridotto l’infiammazione e migliorato i sintomi dell’artrite in modo più efficace rispetto ai principali farmaci.

In un altro studio recente, si è scoperto che l’olio di cocco ha funzionato sia come analgesico che antinfiammatorio.

5. Prevenzione e cura del cancro

L’olio di cocco ha due qualità che lo aiutano a combattere il cancro: uno sono i chetoni prodotti nell’olio. Le cellule tumorali non sono in grado di accedere all’energia nei chetoni e sono dipendenti dal glucosio. Si ritiene che una dieta chetogenica potrebbe essere una possibile componente per aiutare i malati di cancro a riprendersi.

E la seconda qualità è il contenuto di acidi grassi a catena media nell’olio di cocco. Poiché gli MCFA digeriscono le pareti lipidiche dei batteri, possono anche uccidere i batteri Helicobacter pylori che è noto per aumentare il rischio di cancro allo stomaco.

Inoltre, la ricerca mostra che l’acido laurico presente nell’olio di cocco può avere azioni antitumorali innescando effetti anti-proliferazione e pro-apoptotici.

6. Potenziamento del sistema immunitario (antibatterico, antimicotico e antivirale)

L’olio di cocco contiene acido laurico (monolaurina), che ha dimostrato di ridurre la candida, combattere i batteri e creare un ambiente ostile per i virus. Molte malattie oggi sono causate dalla crescita eccessiva di batteri cattivi, funghi, virus e parassiti nel corpo.

Puoi sostituire i cereali e lo zucchero nella tua dieta con l’olio di cocco come fonte naturale di “carburante” quando non stai bene. Lo zucchero alimenta la proliferazione di batteri nocivi.In caso di malattia, sostituiscilo con tre cucchiai al giorno di olio di cocco.

7. Migliora la memoria e le funzioni  cerebrali

In uno studio del 2004 pubblicato sul Journal of Neurobiology of Aging, i ricercatori hanno scoperto che gli MCFA presenti nell’olio di cocco hanno migliorato i problemi di memoria nei loro soggetti più anziani.

In tutti i pazienti c’è stato un netto miglioramento della loro capacità di richiamo dopo l’assunzione di questo acido grasso. Poiché gli MCFA vengono assorbiti facilmente dall’ organismo e vengono assimilati dal cervello senza l’uso di insulina. Pertanto sono in grado di alimentare le cellule cerebrali in modo più efficiente.

8. Aumenta l’energia e la resistenza

L’olio di cocco è facile da digerire, aiuta la produzione di energia ed aumenta il metabolismo.

Molti atleti usano l’olio di cocco come fonte di carburante durante gli allenamenti e  prima delle gare. Puoi preparare un  ottimo carburante energetico fatto in casa mescolando insieme olio di cocco, miele grezzo e semi di chia. Basta assumere insieme un cucchiaio di ciascuno e consumare 30 minuti prima dell’esercizio.

9. Benefici sulla digestione – riduce le ulcere allo stomaco e la colite ulcerosa

Il cocco migliora anche la digestione poiché aiuta il corpo ad assorbire vitamine liposolubili, calcio e magnesio. Se l’olio di cocco viene assunto contemporaneamente agli acidi grassi omega-3, può renderli due volte più efficaci, poiché sono prontamente disponibili per essere digeriti e utilizzati dall’organismo.

L’olio di cocco può aiutare a migliorare i batteri e la salute dell’intestino distruggendo i batteri cattivi e la candida. E quindi risulta benefico per la salute dell’apparato digerente, aiutando  a trattare o prevenire le ulcere gastriche e la colite ulcerosa.

10. Riduce i sintomi della malattia della colecisti e della pancreatite

Gli MCFA dell’olio di cocco non hanno bisogno che gli enzimi pancreatici vengano scomposti, quindi l’assunzione di olio di cocco allevia la tensione sul pancreas.

Inoltre, questo super alimento è così facile da digerire che è noto per migliorare anche i sintomi della malattia della colecisti. Sostituisci altri grassi a catena lunga con olio di cocco per migliorare la cistifellea e la salute generale del tuo organismo.

11. Agisce sui problemi della pelle (ustioni, eczema, forfora, dermatite e psoriasi)

L’olio di cocco è meraviglioso come detergente per il viso, crema idratante e crema solare, ma può anche trattare molti disturbi della pelle. Gli acidi grassi (caprilico e laurico) presenti nell’olio di cocco riducono l’infiammazione interna ed esterna e idratano, rendendoli un’ottima soluzione per tutte le problematiche della pelle.

Azione di protezione e guarigione della nostra epidermide, grazie agli antiossidanti presenti nell’ olio di cocco.

12. Aiuta a prevenire le malattie gengivali e la carie

Olio di cocco da secoli  viene usato anche per igienizzare il cavo orale, distruggendo i batteri batteri ed è anche molto efficace nella cura di affezioni gengivali.

13. Previene l’osteoporosi

Lo stress ossidativo e i radicali liberi sono i due maggiori responsabili dell’osteoporosi. Poiché l’olio di cocco ha livelli così elevati di antiossidanti, che aiutano a combattere i radicali liberi, è un trattamento naturale “leader” per combattere  l’osteoporosi.

Un altro degli incredibili benefici per la salute dell’olio di cocco è che aumenta l’assorbimento del calcio nell’intestino. La ricerca sull’osteoporosi ha scoperto che l’olio di cocco non solo aumenta il volume e la struttura ossea nei soggetti, ma riduce anche la perdita ossea dovuta all’osteoporosi.

14. Migliora il diabete di tipo II

Quando le cellule si rifiutano di rispondere all’insulina e non assorbono più il glucosio per produrre energia, sono considerate resistenti all’insulina. Il pancreas quindi pompa più insulina per compensare e crea un ciclo di sovrapproduzione. La resistenza all’insulina è il precursore del diabete di tipo II.

Gli MCFA presenti nell’olio di cocco aiutano a bilanciare le reazioni dell’insulina nelle cellule e a promuovere un corretto processo digestivo. Eliminano la tensione sul pancreas e forniscono al corpo una fonte di energia costante che non dipende più dalle reazioni del glucosio e prevenendo  la resistenza all’insulina e l’ insorgenza del diabete di tipo II.

15. Olio di cocco per dimagrire

Grazie alla capacità di produrre energia con l’assunzione di olio di cocco, che è un olio senza carboidrati, non c’è da meravigliarsi che sia utile per perdere peso. Aiuta a bruciare i grassi e le calorie,  riduce  l’appetito ed è risultato particolarmente efficace nel combattere il grasso addominale in eccesso.

Potrebbe sembrare controintuitivo presumere che mangiare olio di cocco (un grasso) contribuisca alla perdita di grasso, ma in realtà è abbastanza logico. La chiave per comprendere questo fenomeno risiede nella capacità multidimensionale degli MCFA di controllare una varietà di processi fisiologici.

Ad esempio, nello studio del 1985 sopra menzionato, è stato scoperto che l’acido caprico mostra miglioramenti significativi nella funzione tiroidea, aiuta a ridurre la frequenza cardiaca a riposo e aiuta il corpo a bruciare i grassi per produrre energia.

Più di recente, l’Obesity Research Journal ha pubblicato uno studio della Boston University Medical School che ci fornisce un indizio sul perché gli MCFA hanno la capacità di bruciare i grassi. Testando gli effetti che gli MFCA hanno sulla scomposizione dei grassi, le cellule adipose (grasse) nei ratti sono state pretrattate con acido caprilico. Hanno osservato che la disgregazione del grasso si verificava a un livello così significativo da imitare letteralmente le caratteristiche del digiuno.

16. Aumentare la massa muscolare e perdere grasso corporeo

La ricerca suggerisce che gli MCFA non sono utili solo per bruciare i grassi e ridurre la sindrome metabolica; sono anche ottimi per costruire muscoli. Gli MCFA presenti nel cocco vengono utilizzati anche in prodotti per la costruzione muscolare popolari come Muscle Milk ™.

La stragrande maggioranza degli integratori prodotti chimicamente, utilizza forme elaborate di MCFA. Mangiando invece vere noci di cocco, ottieni il “vero beneficio”. Si suggerisce di aggiungere ogni giorno due cucchiai di olio di cocco a un frullato per rafforzare la muscolatura.

17. Benefici dell’olio di cocco per la cura dei capelli

Se hai la forfora o i capelli secchi, l’olio di cocco contiene gli acidi grassi perfetti per migliorare queste condizioni. 

Puoi preparare uno shampoo al cocco e lavanda fatto in casa per migliorare i tuoi capelli e usare l’olio di cocco, senza aggiungere altro, come balsamo per capelli completamente naturale.

Per eliminare la forfora e ispessire i capelli, massaggia un cucchiaio di olio di cocco mescolato con 10 gocce di olio essenziale di rosmarino sul cuoio capelluto per tre minuti.Lascia in posa per 30 minuti e poi risciacqua.

18. Candida e infezioni da lieviti

Uno studio pubblicato sulla rivista Antimicrobial Agents and Chemotherapy ha scoperto che l’acido caprico e l’acido laurico nell’olio di cocco sono un trattamento naturale efficace per candida albicans e infezioni da lieviti.

Per uccidere efficacemente la candida e trattare le infezioni da lieviti, elimina lo zucchero bianco e i cereali raffinati dalla tua dieta e consuma molti grassi sani. Prendi un cucchiaio di olio di cocco tre volte al giorno come integratore.

19. Olio di cocco per antietà

Secondo una ricerca pubblicata sulla rivista medica Food and Function, l’olio di cocco migliora i livelli di antiossidanti e può rallentare l’invecchiamento. L’olio di cocco agisce riducendo lo stress sul fegato e abbassando lo stress ossidativo.

Inoltre, i ricercatori hanno scoperto che l’olio di cocco può supportare la disintossicazione a causa di come funziona con il fegato. Per rallentare l’invecchiamento in modo naturale, prendi un cucchiaio di olio di cocco con bacche ricche di antiossidanti a colazione.Puoi anche applicarlo direttamente sulla pelle per aumentarne gli effetti benefici e leviganti sulla pelle.

20. Olio di cocco per l’equilibrio ormonale

L’uso dell’olio di cocco fa bene anche ai tuoi ormoni! 

L’olio di cocco può aiutare l’equilibrio ormonale perché è un’ottima fonte di grassi saturi, compreso l’acido laurico.  Da alcuni studi è emerso che l’olio di cocco può essere un ottimo grasso da consumare durante la menopausa con effetti positivi sui livelli di estrogeni.

Per  un equilibrio naturale a livello ormonale, ridurre il consumo di zucchero e cereali e preferire i grassi sani provenienti da cocco, avocado, semi di lino e burro chiarificato. 

Vanno benissimo anche altre forme di assunzione del cocco, come: come il burro di cocco o l’acqua di cocco.

Desideri acquistare l’ olio di cocco migliore sul mercato e ricevere uno sconto di 5€?

Clicca qui e inserisci nel carrello questo codice sconto: 380MA

Riceverai subito 5€ di sconto!

benefici dell'olio di cocco

Nota Importante:

Tutte le informazioni qui riportate hanno puramente uno scopo llustrativo , per approfondire >leggi il disclaimer<